Coronavirus. Presentata dal consigliere Filippo Giacobbe un’interrogazione sulle misure di sicurezza adottate per i lavoratori comunali

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Con l’avvio dal 4 maggio della seconda fase dell’emergenza coronavirus, si pone il problema della riapertura degli uffici pubblici con il ritorno sul posto di lavoro dei dipendenti comunali. E’ chiaro che non tutto tornerà come prima e che il tema della sicurezza sul posto di lavoro per preservare da eventuali contagi i dipendenti pubblici diventa materia di discussione.

Di questi ed altri temi se ne discuterà nel primo consiglio comunale post emergenza coronavirus, il 6 maggio alle 18.30, ed i particolar modo delle misure adottate dal Comune di Nicosia per la sicurezza dei dipendenti comunali.

Il consigliere comunale Filippo Giacobbe ha presentato un’interrogazione con la quale chiede quali attività sono state poste in essere da parte del Comune di Nicosia per fa lavorare tutti i dipendenti comunali in sicurezza. Se sono stati, ad esempio, acquistate le barriere parafiato, i dispenser da collocare in tutti i punti degli uffici comunali, contenitori ad hoc per materiale monouso e se sono stati previsti dei percorsi personali di entrata ed uscita dagli uffici.

Il consigliere Giacobbe è preoccupato sia per la sicurezza del pubblico, che per i dipendenti comunali, che per l’espletamento dei propri servizi hanno necessità di entrare in contatto con il pubblico.

Per questi motivi il consigliere, concludendo la sua interrogazione chiede se sono stati previsti i percorsi di ingresso ed uscita dagli uffici comunali, chi sia il responsabile e a che punto sono gli ordinativi del materiale per la sicurezza.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: