Coronavirus, primo caso a New York. Seconda vittima in Usa

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



ESTERI





Coronavirus, primo caso a New York. Seconda vittima in Usa


E’ stato confermato il secondo decesso negli Stati Uniti a causa del coronavirus. E le autorità sanitarie hanno annunciato il primo caso di infezione nello stato di New York. Il secondo paziente morto per il coronavirus, un uomo di 70 anni con patologie pregresse, era dello Stato di Washington, dove anche si è registrata la prima vittima statunitense del virus.


E’ una donna di oltre 35 anni la prima positiva al test del coronavirus nello stato di New York, secondo quanto ha reso noto il governatore Andrew Cuomo precisando che era tornata da poco dall’Iran. “La paziente ha sintomi respiratori, ma le sue condizioni non sono gravi ed è sotto controllo da quando è arrivata a New York”, ha aggiunto. Cuomo ha poi esortato la popolazione a non andare nel panico: “Non c’è motivo di preoccupazioni infondate, il rischio generale a New York rimane basso”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: