Coronavirus. Primo decesso a Mistretta

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il covid-19 miete la sua prima vittima anche a Mistretta, nel centro nebroideo i positivi sono 52 pari all’1,14% della popolazione residente, ma si attendono gli esiti di altri tamponi molecolari che potrebbero far peggiorare la situazione.

Purtroppo si registra il primo decesso, si tratta di un paziente ricoverato presso il Policlinico universitario di Messina è deceduto per l’aggravarsi delle sue condizioni.  L’uomo, Felice Castiglia di 64 anni, pasticciere conosciuto in tutta Mistretta, era stato ricoverato il 14 gennaio per gravi problemi respiratori ed era stato trasferito al Policlinico Universitario di Messina.

Attualmente risultato due i mistrettesi ricoverati uno al Papardo di Messina e l’altro al Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.