Coronavirus. Proseguono con celerità le vaccinazioni presso i punti istituiti dall’Asp di Enna

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il dato complessivo è finora di 1325 vaccinati, a far data dal 31 dicembre 2020, a fronte delle 2340 dosi ricevute (56%). La forte accelerazione registrata sarà confermata anche nelle prossime giornate: gli operatori sanitari, individuati come popolazione target nella fase iniziale, rispondono in massa all’appello a vaccinarsi lanciato dalla Direzione dell’Asp di Enna.

Nel computo totale dei vaccinati, ci sono 95 ospiti e operatori delle Rsa (Residenze Sanitarie Assistite) di Leonforte, appartenenti alla struttura “Villa Maria” e alla Rsa allocata presso l’Ospedale Ferro Branciforti Capra 126 ospiti delle case di riposo.

Attive, alla data odierna, quattro postazioni presso l’Umberto I di Enna e una presso il Carlo Basilotta di Nicosia. La struttura organizzativa e logistica è stata rafforzata con incremento del personale sanitario e tecnico; la ripartizione funzionale degli spazi consente lo svolgimento in sicurezza di  tutte le operazioni legate alle vaccinazione.

Si continuerà nei prossimi giorni a vaccinare gli operatori sanitari dei reparti ospedalieri, delle aree dedicate a fronteggiare l’emergenza e le fasce più fragili della popolazione; entro metà della settimana prossima, la campagna vaccinale riguarderà il personale sanitario delle strutture territoriali (Poliambulatori, Distretti Sanitari, Dipartimenti).

In merito al numero di pazienti ricoverati per covid, in data odierna, sono 28 i pazienti ricoverati nell’area delle Malattie Infettive, 5 nella Semintensiva e due in Terapia Intensiva. I dimessi sono in totale sono 213 e 48 i decessi dagli inizi di novembre. Il numero dei nuovi contagiati è pari a 21, come riportato dall’ultimo bollettino della Regione Siciliana.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.