Coronavirus. Pubblicato a Sperlinga l’avviso per l’assegnazione dei buoni spesa

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il decreto legge 154 del 23 novembre 2020 (Ristori-Ter), misure finanziarie urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da covid-19, istituisce un fondo destinato ai Comuni per l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare.

Al Comune di Nicosia è stata assegnata la somma di 6.867,14 euro, da utilizzare in buoni spesa ed erogazione di generi alimentari di prima necessità da elargire alle famiglie in difficoltà economica a causa delle restrizioni imposte per contrastare la diffusione del virus covid-19.

Sulla base dell’indirizzo fornito all’ufficio Servizi sociali, dal sindaco di Sperlinga e dall’Assessorato ai servizi sociali è stato stabilito di erogare un buono spesa fino a 500 euro a nucleo familiare, con l’obiettivo di soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali, dando priorità a chi non ha altro sostegno pubblico.

L’Assessorato ai Servizi sociali di Sperlinga ha pubblicato un avviso pubblico con il quale invita alla presentazione delle domande per la concessione di buoni spesa da utilizzare per l’acquisto di generi alimentari negli esercizi commerciali che aderiscono all’iniziativa.

Possono presentare domanda di contributo i nuclei familiari residenti nel Comune di Sperlinga. Per ogni nucleo familiare è possibile presentare un’unica domanda di accesso alla misura di contrasto alla povertà. Verrà data priorità a coloro i quali non siano beneficiari, unitamente a tutti i componenti del nucleo familiare, di altre misure di sostegno pubblico come per esempio il reddito di cittadinanza.

Ai cittadini in possesso dei requisiti di accesso saranno riconosciuti una tantum “Buoni Spesa” secondo la composizione del nucleo familiare (fino a concorrenza dei fondi stanziati): 200 euro per nuclei con un componente; 300 euro per nuclei con due componenti; 400 euro per nuclei con tre-quattro componenti; 500 euro con cinque o più componenti. I contributi potranno essere riparametrati sulla base delle domande e delle risorse disponibili.

Le domande dovranno pervenire entro il 21 dicembre 2020. Gli interessati devono presentare domanda ai sensi del presente avviso, compilata in ogni sua parte e inoltrata, successivamente alla sua firma tramite PEC all’indirizzo: sperlinga@pec.intradata.it o area.socioassistenziale@comune.sperlinga.en.it , oppure consegnata a mano presso l’ufficio protocollo del Comune di Sperlinga, via Salita Municipio 2. Il modulo potrà essere scaricato dal sito istituzionale del Comune di Sperlinga oppure ritirato presso i Servizi sociali.

In seguito all’istruttoria l’elenco degli ammessi al beneficio sarà approvato con determinazione del responsabile Servizi sociali e pubblicato sul sito internet del Comune.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it