Coronavirus, sequestrati 4.500 litri di sanificante illegale

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  




ADNKRONOS







4.500 litri di ‘sanificante per le mani’ di cui oltre 2.100 litri già confezionato, privo della autorizzazione del Ministero della Salute, prodotti da una nota azienda di Vittoria nel ragusano. A sequestrare tutto la Guardia di finanza. L’azienda, approfittando dell’attuale emergenza legata al coronavirus, avrebbe affiancato all’originaria attività di produzione di saponi e detersivi quella più remunerativa di produzione di sanificante per le mani, in assenza pero’ delle prescritte autorizzazioni. Il titolare della fabbrica e’ stato denunciato per frode nell’esercizio del commercio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.
















[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: