Coronavirus. Verranno avviati all’inizio della prossima settimana i lavori per la Terapia Intensiva e Semintensiva all’ex Ciss di Pergusa

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Avviata la procedura per la realizzazione di 12 posti di Terapia Intensiva e 8 di Terapia Sub Intensiva presso la struttura di Pergusa denominata ex Ciss.

Alcuni giorni fa, c’era stata  la ricognizione tecnica dell’ex Ciss  da parte dell’ingegnere Salvatore D’Urso, soggetto attuatore del commissario delegato coordinatore della struttura tecnica di supporto ex Ord. n 25/2020.

Presenti alla ricognizione i vertici dell’Asp di Enna che hanno atteso, per dare comunicazione, dell’ufficializzazione da parte della struttura competente, pervenuta il 20 novembre  a distanza di due giorni.

L’ingegnere D’Urso nella nota dispone, “con la massima urgenza che la gravità della situazione impone”, l’avvio delle attività per realizzare i posti di terapia intensiva e sub-intensiva. Il documento è indirizzata al complesso di ditte esecutrici dell’opera e al direttore generale dell’Asp di Enna, Francesco Iudica, che sottolinea  la scelta operata  di “lasciar parlare i fatti” in prossimità dell’immediata esecuzione del progetto.

Saranno avviati, agli inizi della prossima settimana, i lavori di sistemazione delle aree esterne e dei percorsi di accesso delle autoambulanze, oltre alla sistemazione del reparto di Terapia Intensiva previsto nel pianoterra e di Terapia Sub-Intensiva nelle stanze attigue. Per lunedì prossimo, si attende dalle ditte la comunicazione di avvio dei lavori  dell’opera, fortemente voluta dal governo regionale e dall’Azienda sanitaria.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.