Covid, boom di casi in Spagna. La Catalogna chiude i bordelli

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



ESTERI





Covid, boom di casi in Spagna. La Catalogna chiude i bordelli


Sono 3.650 i nuovi casi di coronavirus registrati in Spagna nelle ultime 24 ore, 300 in più del bollettino di ieri che ne contava 3.349. Lo ha reso noto il ministero della Sanità, che ha aggiornato il dato dei contagiati a un totale di 386.054. Nelle ultime due settimane, sono state trovate positive 21.659 persone, delle quali 5.690 negli ultimi sette giorni. I morti delle ultime 24 ore sono 125.


La comunità autonoma di Madrid è ancora una volta la più colpita con 1.199 positivi nelle ultime 24 ore. Il governo regionale ha invitato la popolazione a rimanere in casa il più possibile ed evitare gli assembramenti. “Siamo preoccupati”, ha riconosciuto il vice consigliere della Salute Pubblica del governo di Madrid, Antonio Zapatero. Intanto in Catalogna il Dipartimento della Salute ha deciso di chiudere i bordelli, così come le discoteche, i karaoke e le sale da ballo.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]

Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: