Covid Cina, contagiata viaggia in aereo: un anno di reclusione  

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


E’ questa la pena inflitta da un tribunale cinese ad una donna che ha nascosto i sintomi del Coronavirus prima di imbarcarsi su un volo partito dagli Stati Uniti per la Cina

alternate text
(Foto Afp)
(Adnkronos)

Un anno di reclusione. E’ questa la pena inflitta da un tribunale cinese ad una donna che ha nascosto i sintomi del Coronavirus prima di imbarcarsi su un volo partito dagli Stati Uniti per la Cina. Stando a quanto riferisce il ‘Global Times’, la donna aveva preso un antipiretico prima di imbarcarsi e aveva rivelato i sintomi della malattia solo all’arrivo in Cina, dove poi si era sottoposta a test ed era risultata positiva. Per 63 persone era quindi scattato l’obbligo di quarantena.




Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.