Covid Italia, 18.887 contagi e 564 morti

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Covid Italia, 18.887 contagi e 564 morti


Sono 18.887 i nuovi contagi da coronavirus in Italia oggi secondo i dati resi noti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 564 morti che portano il totale a 60.078 dall’inizio dell’emergenza. I tamponi effettuati sono stati 163.550. Per quanto riguarda le terapie intensive, sono 3.454 i ricoverati con 63 persone in meno rispetto a ieri.


LAZIO – “Sono 1.632 i casi positivi (-151) oggi nel Lazio su quasi 20mila tamponi (-1.406), 14 i decessi (-18) e +886 i guariti. Calano i casi e le terapie intensive. Roma città scende al di sotto dei 900 casi”. E’ quanto ha reso noto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.



CAMPANIA – Sono 1.552 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall’analisi di 19.313 tamponi. Nel bollettino odierno dell’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 32 morti.


LOMBARDIA – Sono 2.413 i nuovi contagi da coronavirus in Lombardia oggi secondo i dati resi noti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 140 morti che portano il totale a 23.024 dall’inizio dell’emergenza.


VENETO – Sono 3.444 i nuovi casi di coronavirus in Veneto oggi secondo i dati resi noti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 37 morti che portano il totale a 4.210 dall’inizio dell’emergenza nella regione.


PIEMONTE – Sono 1.269 i nuovi casi di coronavirus in Piemonte oggi secondo i dati resi noti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 55 morti che portano il totale a 6.623 dall’inizio dell’emergenza nella regione.


PUGLIA – Sono 1.789 i nuovi contagi da coronavirus in Puglia oggi secondo i dati resi noti nel bollettino della regione. Da ieri sono stati registrati altri 24 morti.


FRIULI – Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 702 nuovi contagi (l’11,27 per cento dei 6.227 tamponi eseguiti). Sono inoltre stati registrati 20 decessi da Covid-19, a cui si aggiungono ulteriori 7 decessi pregressi inseriti oggi a sistema e afferenti al periodo dall’1 al 4 dicembre. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.


TOSCANA – “I nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Toscana sono 753 su 12.142 tamponi molecolari e 2.074 test rapidi effettuati”. Lo annuncia su Facebook il presidente della Toscana, Eugenio Giani, anticipando il dato del bollettino regionale sul coronavirus. “Oggi è il primo giorno di zona arancione, non abbassiamo la guardia. Buona domenica, Toscana!”, scrive Giani.


ARCURI – ”Se i tempi saranno rispettati penso che entro settembre potremo vaccinare fino a 60 milioni di italiani”. Lo dice il commissario straordinario all’emergenza Covid Domenico Arcuri ospite di Lucia Annunziata a ‘Mezz’ora in più’. “Chi ha avuto il covid deve vaccinarsi? Chi viene contagiato, alla fine del contagio è immune per un certo periodo. E’ meno urgente vaccinare chi gode di questo periodo di immunità. Saranno vaccinate anche queste persone, ma non saranno i primi e nemmeno i secondi”, spiega.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.





Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.