Covid, Musumeci: “Puntiamo alla zona bianca ma no a distrazioni dannose”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


PALERMO – “Godiamoci questa zona gialla puntando alla zona bianca ma senza dimenticare che bastano uno o due giorni di distrazione collettiva per tornare alle chiusure e questo non ce lo possiamo permettere”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, a margine di una visita alla caserma dei carabinieri ‘Dalla Chiesa’ di Palermo, facendo il punto sull’emergenza Covid nell’Isola. “L’indice di Rt è allo 0,74, quindi a livelli assai bassi, così come è basso il tasso di ricovero in terapia intensiva mentre anche le perdite umane stanno per fortuna diminuendo, ma tutto può cambiare da un giorno all’altro”, ha concluso il governatore.

INCHIESTA DPI, MUSUMECI: “NON MI OCCUPO DI ACQUISTI

Ho letto dell’inchiesta sul giornale e quindi buon lavoro alla magistratura. Non mi occupo di acquisti, faccio il presidente della Regione. C’è un apposito ufficio che si occupa di acquistare beni e servizi. Lasciamo lavorare la magistratura. Qualunque condizione di emergenza non può legittimare atti al di fuori della legge”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, a Palermo, rispondendo a una domanda sull’inchiesta della procura di Roma riguardo alle forniture di Dpi e che vede indagato l’ex ministro siciliano Saverio Romano.

LEGGI ANCHE: Lazio, inchiesta mascherine: indagati approfittavano difficoltà paese



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.