Covid, Pantelleria esclude la zona rossa: il focolaio è circoscritto

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ARTICOLO PUBBLICATO IL 20 Luglio 2021


PANTELLERIA (TRAPANI) (ITALPRESS) – Pantelleria non è zona rossa. Lo precisa l’Amministrazione Comunale sottolineando come “Ci arrivano sempre più segnalazioni da parte dei cittadini di notizie diffuse dagli organi di informazione nazionali su ‘Pantelleria Zona Rossa’. Stamattina un’infografica con questa stessa falsa affermazione è stata mandata in onda durante una nota trasmissione. Pantelleria non è zona rossa e continuare ad affermare questa falsità sta creando un danno enorme all’immagine dell’isola e agli operatori turistici locali. Continuiamo – fanno sapere dal Comune – a ricevere messaggi e telefonate da parte di turisti che vogliono rassicurazioni o, spaventati, vogliono rinunciare alle loro vacanze sull’isola. Sarebbe buona norma, prima di dare una notizia del genere, verificarla e conoscere le norme in vigore. Una Zona Rossa non può essere decisa senza l’accordo con ASP e Sindaco e nessuno di questi due Enti ha mai richiesto la Zona Rossa”. A ribadire la posizione del Comune di Pantelleria è anche l’Ente Parco. “Nessun allarmismo per i contagi Covid – si legge in una nota – tanto da escludere la zona Rossa. Il focolaio riscontrato, a seguito di una festa in cui sono stati contagiati i non vaccinati, resta circoscritto sotto l’attento controllo delle autorità sanitarie. Esemplare il lavoro svolto dagli operatori ospedalieri che monitorano i contagi con tamponi, fatti costantemente, di cui molti con esito negativo, tanto da escludere il diffondersi sconsiderato del virus”. “Quello che è accaduto a Pantelleria è una casistica assolutamente nella norma, in virtù di alcune leggerezze che si verificano, purtroppo, sul territorio nazionale ad ampio raggio. I vertici dell’Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria e gli operatori turistici dell’isola, così come già fatto dall’amministrazione comunale e dal Sindaco, prendono posizione per chiarire le circostanze in cui sta andando avanti la stagione estiva e ufficializzano il proseguo di tutte le attività turistiche, secondo il rispetto della normativa Covid e in totale sicurezza. Nell’area Parco, il personale addetto mantiene attive tutte le misure di prevenzione, consentendo ai visitatori di godersi serenamente la vacanza senza alcuna preoccupazione. È possibile effettuare tutte le attività esperienziali dal trekking alla bike, dalle degustazioni al mare, in totale sicurezza per le vaccinazioni effettuate su tutta la comunità pantesca, per la salubrità dell’ambiente e per il rispetto delle precauzioni sanitarie. Il riscontro di questi casi Covid è stato il deterrente per completare la vaccinazione sulla popolazione pantesca e scongiurare il rischio, almeno, fra i residenti che si sono tutti adeguati alla campagna vaccinale. È possibile, quindi, mantenere i propri programmi estivi, senza paure, conseguenza di un procurato allarme verificatosi per evidenti inadempienze e superficialità”.  “Per scongiurare errori simili, il Parco chiede a viaggiatori e residenti di mostrare grande maturità e attenzione per proseguire le vacanze in grande serenità e armonia con il contesto paesaggistico, con i maggiori luoghi di attrazione e di degustazione, evitando assembramenti e l’utilizzo permanente di disinfettanti e mascherine nonché sottoporsi spontaneamente al tampone per muoversi in sicurezza e rispettare se stessi e gli altri”.



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.