Covid, quasi 17mila morti e 600mila casi nel mondo in 24 ore  

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Gli Stati Uniti risultano il Paese più colpito dalla pandemia con 24.254.144 casi e 401.763 morti. Segue l’India

alternate text
(Foto Afp)
(Adnkronos)

Sono quasi 17mila le persone che hanno perso la vita nel mondo nelle ultime 24 ore dopo aver contratto il coronavirus e circa 600mila le persone contagiate dal virus. Sono dati della Johns Hopkins University che parla di 16.899 decessi e 599.088 casi in un giorno nel mondo. In totale, sale a 2.058.551 il totale dei morti, mentre sono 96.215.324 i contagiati dall’inizio della pandemia. Sono invece 53.107.411 le persone che sono guarite a livello globale.


Gli Stati Uniti risultano il Paese più colpito dalla pandemia con 24.254.144 casi e 401.763 morti. Segue l’India, con 10.595.639 casi e 152.718 morti, e il Brasile con 8.573.864 contagiati e 211.491 decessi. La Cina, Paese dove ha avuto origine la pandemia, ufficialmente conta 98.323 contagi e 4.800 vittime.



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.