Dal 15 dicembre in provincia di Enna con Poste Delivery Web spedisci anche in modalità “paperless”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dal 15 dicembre anche i cittadini di Enna e provincia possono spedire i loro pacchi con Poste Delivery Web in modalità “paperless”.

Acquistare spedizioni su Poste Delivery Web, il servizio che consente di spedire comodamente dal PC e dallo smartphone, è molto facile e bastano pochi click. È sufficiente collegarsi al sito https://postedeliveryweb.poste.it o scaricare l’APP “Ufficio Postale” e acquistare on line una o più spedizioni.

Per le spedizioni dirette in Italia il cliente potrà ora evitare di stampare la lettera di vettura, sarà sufficiente mostrare all’operatore di uno dei 27 Uffici Postali o dei 29 Punto Poste abilitati della provincia di Enna il Codice 2D generato al termine dell’acquisto.

È possibile inoltre scegliere il ritiro “paperless” a domicilio senza costi aggiuntivi, in questo caso la lettera di vettura sarà stampata e consegnata direttamente dal corriere di Poste Italiane incaricato del ritiro gratuito all’indirizzo indicato.

Poste Delivery Web permette anche di monitorare lo stato della spedizione, dalla partenza fino all’arrivo a destinazione, con aggiornamenti gratuiti sullo stato dell’invio con e-mail o sms.

I clienti che scelgono Poste Delivery Web hanno a disposizione anche un Archivio dove consultare lo stato delle spedizioni, una rubrica dove salvare e gestire i contatti preferiti e una sezione bozze dove salvare le spedizioni non concluse.

 Con Poste Delivery Web possono essere spediti pacchi fino a 30 kg di peso e 220 cm come somma delle tre dimensioni, con una consegna prevista in Italia da 1 a 3 giorni lavorativi successivi a quello di spedizione con il servizio veloce ed entro 4 giorni lavorativi con la spedizione standard.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.