“Deficit democrazia, servono nuovi strumenti”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



POLITICA





Meeting Rimini, Violante: Deficit democrazia, servono nuovi strumenti


“In Bielorussia, Egitto e altri Paesi si sta combattendo per la libertà. Noi siamo sazi e stiamo discutendo di qualcosa che altri aspirano ad avere. Negli ultimi dieci anni si è ridotto il numero delle popolazioni che vivono in democrazia, siamo di fronte a una trasformazione del mondo che ha bisogno di nuovi strumenti democratici. Siamo certi che gli strumenti di democrazia del secolo scorso vadano bene anche oggi? C’è un deficit di pensiero politico democratico, dei partiti”. Lo ha detto l’ex presidente della Camera dei Deputati Luciano Violante al Meeting di Rimini nella sessione ‘Democrazia e fiducia: un nesso da riscoprire’.


“La democrazia si regge su diritti e doveri e bisogna guardare a questo equilibrio – ha aggiunto Violante – e anche i cittadini devono essere democratici perché la democrazia stia in piedi. Diritti e doveri delle classi dirigenti e dei cittadini. Se siamo in un mutamento d’epoca come traduciamo questo cambiamento negli istituti democratici?”, ha concluso.



“La politica è pedagogia e trasmissione di valori e regole- ha affermato l”ex presidente della Camera -. Abbiamo vissuto un periodo in cui la classe dirigente era volgare e la gente si è involgarita, un altro periodo in cui i politici erano razzisti e la gente lo è diventata. Ecco la politica è responsabilità e deve dare fiducia, una fiducia che dovrebbe essere reciproca con i cittadini”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]

Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: