Deteneva un panetto di hashish, arrestato pregiudicato di Villarosa

Condividi l'articolo su:

Nell’ambito di mirati servizi volti al controllo del territorio e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, specie in vista dell’approssimarsi delle festività pasquali, i Carabinieri di Enna hanno tratto in arresto Giovanni Romano, trentasettenne di Villarosa, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di un consistente quantitativo di hashish.

L’attività repressiva si è svolta nella prima mattinata di venerdì 19 aprile, allorché i militari della sezione operativa della Compagnia di Enna hanno riconosciuto e fermato per strada il Romano, soggetto già noto agli operanti per i suoi precedenti specifici e che, alla vista della pattuglia, mostrava evidenti segni di inquietudine.

Nel corso delle operazioni di perquisizione personale e domiciliare svolte presso la sua abitazione, i carabinieri hanno rinvenuto un “panetto” di hashish del peso di circa 100 grammi e altri 20 grammi della stessa sostanza, confezionata in dosi pronte per essere spacciate, per un peso complessivo di circa 120 grammi.

Romano è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna in stato di arresto e contestualmente tradotto presso la Casa Circondariale “Luigi Bodenza”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che, nella mattinata odierna, ha convalidato l’arresto e sottoposto il Romano alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *