Dimissioni Conte, il premier: "Possiamo andare a testa alta"  

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Il presidente del consiglio durante la riunione del Cdm: “Abbiamo sempre agito in coscienza e buona fede”

alternate text
Foto Afp
(Adnkronos)

“Possiamo tutti andare a testa alta per come abbiamo servito il Paese e per come abbiamo governato la pandemia”. Lo avrebbe detto il premier Giuseppe Conte durante il Cdm riunito questa mattina. Il presidente del Consiglio ha anche rivendicato il risultato incassato dall’Italia sul Recovery plan, sottolineando che, “se è vero che delle cose potevano essere fatte meglio, abbiamo sempre agito in coscienza e buona fede”.


Leggi anche
  • Dimissioni Conte, cosa succede oggi: le news

  • Conte si è dimesso, consultazioni da domani

Il premier si è recato oggi al Quirinale per rimettere il suo mandato nelle mani del capo dello Stato Sergio Mattarella. Il colloquio con il presidente della Repubblica è durato circa 30 minuti.

Sempre sul fronte governo, secondo quanto apprende l’Adnkronos, si terrà questa sera alle 21.30 l’assemblea dei gruppi M5S di Camera e Senato con il capo politico Vito Crimi. La riunione si sarebbe dovuta tenere ieri sera ma poi i vertici grillini hanno optato per il rinvio.



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.