Discariche in Sicilia, il senatore Trentacoste: “Riportarle a 5 km di distanza dai centri abitati”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Regione Siciliana si attivi con urgenza per riportare a 5 chilometri la distanza minima delle discariche dai centri abitati, come già dettava la legge regionale n. 9 del 2010, prima che un’improvvida modifica ne consentisse la realizzazione a soli 3 km”. Così, il senatore del Movimento 5 Stelle Fabrizio Trentacoste, capogruppo della commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti.

Questa azione – continua il senatore, consentirebbe di scongiurare una volta per tutte il rischio che iniziative maturate al di fuori del Piano regionale dei rifiuti e senza alcun accordo con le istituzioni e le comunità locali, possano devastare il nostro territorio, come nel caso di Centuripe, costruendo una mega discarica proprio alle porte dell’abitato di Catenanuova”.

La nostra è una regione a rischio emergenza rifiuti, ma la soluzione non è di certo quella di attentare alla salute dei cittadini, – conclude Trentacoste – inoltre, è fondamentale tenere conto dell’impatto ambientale e sulle produzioni agroalimentari. È dovere delle Istituzioni garantire la tutela del territorio a partire dalle aree agricole”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *