Dopo l’incidente mortale, rimane temporaneamente chiusa la statale 626 “Della Valle del Salso” a Enna

Condividi l'articolo su:

A causa dell’incidente avvenuto il 24 agosto rimane temporaneamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni la strada statale 626 “della Valle del Salso”, nel territorio di Enna.

Nell’incidente, che ha coinvolto un’auto e un mezzo pesante, tre persone sono decedute.

La Procura di Caltanissetta ha aperto un’indagine per omicidio colposo, il pubblico ministero Simona Russo ha iscritto nel registro degli indagati, come atto dovuto per svolgere tutti gli accertamenti necessari, il conducente del camion, un uomo di 38 anni che vive a Siracusa ed ha disposto l’autopsia sui corpi di Salvatore Barba, 75 anni e dei figli Flavia Barba, 27 anni, che era alla guida della Fiat 500 X scontratasi frontalmente con il mezzo pesante ed Enzo Barba, 44 anni.

I poliziotti della Stradale di Caltanissetta stanno ancora effettuando i rilievi, ma sembra confermata la ricostruzione secondo cui la Fiat 500 si sia spostata sulla carreggiata opposta mentre sopraggiungeva il camion; l’esame autoptico verrà eseguito probabilmente nelle prossime ore.

Per quanto riguarda la viabilità, i veicoli provenienti da Gela sono deviati all’uscita obbligatoria al km 6,450 fino allo svincolo di Capodarso, sulle statali 122 e 117 bis.

Chiuse le rampe al km 0,100, con deviazioni sulla statale 640 e divieto di transito ai mezzi pesanti oltre le 20 tonnellate. E’ stato inoltre istituito il divieto di accesso allo svincolo di Enna.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: