Due delegazioni straniere in visita a Nicosia per il progetto Erasmus Plus

Anche quest’anno l’Istituto superiore Alessandro Volta di Nicosia parteciperà ad un progetto finanziato dalla Commissione Europea e approvato nell’ambito del programma Erasmus Plus KA2 partenariati strategici tra sole scuole per lo scambio di buone pratiche.

Per il triennio 2017-2019 sono state coinvolte in questo progetto tre scuole, oltre all’Istituto Alessandro Volta, anche due istituti della Repubblica Ceca e della Polonia.

Il progetto “The pattern of longevity”, ha l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti sull’importanza di una consapevole e corretta alimentazione e sugli effetti benefici dello sport, allo scopo di promuovere nei giovani un sano stile di vita.
Le due delegazioni delle scuole ceca e polacca, sono giunte a Nicosia nella giornata del 22 novembre, sono composte da quattro insegnati e sedici studenti. La delegazione italiana, oltre agli insegnanti dell’Alessandro Volta è composta da altri sedici studenti.

Le attività sono iniziate nella mattina del 23 novembre con la presentazione del programma, delle scuole e degli studenti, presso l’aula magna dell’Alessandro Volta.
Gli studenti stranieri hanno poi compiuto un tour per Nicosia, visitando chiese, palazzi e monumenti, guidati dai loro colleghi italiani.

La mattinata si è conclusa con l’incontro tra le delegazioni ed il sindaco di Nicosia Luigi Bonelli, nell’aula consiliare del palazzo comunale. Sono intervenuti il dirigente scolastico, Felice Lipari, che ha sottolineato l’importanza di questi progetti europei per l’integrazione dei popoli e la comprensione delle culture europee. Il sindaco Luigi Bonelli ha invece incentrato il suo discorso di benvenuto sulle bellezze di Nicosia, naturali ed artistiche, sul buon cibo e sull’artigianato. Agli insegnanti è stato donata una guida sulla mostra “Guido Reni e la magnificente bellezza” che si è tenuta a Nicosia dal 31 maggio al 5 novembre ed inoltre hanno potuto degustare il nocattolo, dolce tipico nicosiano.

Nei prossimi giorni gli studenti proseguiranno il loro tour in Sicilia visitando Palermo e Piazza Armerina. A Nicosia invece visiteranno alcune aziende agro-alimentari d’eccellenza, che producono formaggi, mozzarelle, olio e pasta. La visita in Sicilia si concluderà il 28 novembre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php