“Due mesi per esito studi su farmaci”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Coronavirus, Garattini: Due mesi per esito studi su farmaci


“In Italia sono partiti due studi, uno su un farmaco anti-artrite, un anti-infiammatorio che dovrebbe aiutare la risoluzione della polmonite. In un paio di mesi ci saranno i risultati per saperne di più sulla sua reale efficacia. Anche per l’altro farmaco, Remdesivir, che si usava per Ebola, speriamo ci siano buoni risultati. Si usano su pazienti ospedalizzati per cui le evidenze le avremo in un paio di mesi”. A dirlo, ospite di SkyTg24, Silvio Garattini, presidente e fondatore Istituto ricerche farmacologiche ‘Mario Negri’ di Milano sull’emergenza coronavirus.


“C’è poi un lavoro scientifico, fatto in Cina, su lopinavir e Ritonavir, associazione anti-Hiv – ha ricordato l’esperto – che ha mostrato di non dare nessun beneficio, anzi gravi effetti collaterali, con il 14% dei trattati che ha dovuto interrompere la terapia. Questa associazione era impiegata con speranza, ma lo studio, condotto relativamente bene e pubblicato sul Nejm, dice che non si dovrebbero più utilizzare perché i risultati sono negativi”.



“I risultati” delle misure intraprese in Italia contro il coronavirus “si potranno vedere soltanto un po’ più avanti, sono state prese misure energiche, ma dopo un certo periodo di tempo, non nell’immediato, e quindi questo fa sì che ci siano molti contagiati. Non bisogna guardare ai singoli giorni, ma fare un po’ di aggregazione, almeno vedere cosa succede di due giorni in due giorni“. “Finora – ha continuato – c’era speranza, perché alcuni dati dimostravano che ci fosse un risultato. Va detto che bisogna avere pazienza, non è possibile che le cose scompaiano rapidamente. In Lombardia sembrava andasse bene, ora ascoltiamo i dati, ma non affrettiamoci a fare commenti frettolosi”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: