Edilizia scolastica. Stanziati da governo Conte oltre 84 milioni alla Sicilia e circa 4 milioni di euro alla provincia di Enna

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Firmato il decreto per la ripartizione di 855 milioni di euro destinati a interventi di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole superiori di competenza di Province e Città metropolitane di tutta Italia. Alla Sicilia, nel dettaglio, sono destinati 84.743.464 euro, mentre alla provincia di Enna vanno 3 milioni e 660 mila euro. I fondi arrivano dopo i 330 milioni già stanziati dallo steso governo Conte per l’edilizia leggera.

Entro il prossimo 17 novembre gli enti beneficiari dovranno presentare al Ministero dell’Istruzione l’elenco degli interventi che intendono finanziare, indicandone anche l’ordine di priorità, nei limiti delle risorse disponibili. Il Ministero, inoltre, ha previsto specifici webinar per accompagnare gli enti locali nella predisposizione della programmazione degli interventi e per fornire tutti i chiarimenti necessari. Gli incontri si svolgeranno su piattaforma webex; l’appuntamento per la Sicilia è previsto mercoledì prossimo, 21 ottobre dalle 14.30.

Per le altre province siciliane, le risorse sono così ripartite: Agrigento 8.786.942,64; Caltanissetta 4.585.742,20; Catania 19.826.309,07; Messina 8.810.195,74; Palermo 17.467.396,63; Ragusa 5.879.328,63; Siracusa 6.530.039,36; Trapani 9.197.382,69.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: