Eletta la nuova giunta della Consulta provinciale degli studenti di Palermo, ne fa parte il gangitano Andrea Balsamello

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tra dicembre e gennaio, la Consulta Provinciale degli Studenti (CPS) di Palermo ha cambiato volto e la nuova giunta esecutiva ha dato il via ai lavori, che, attraverso i due rappresentanti di consulta eletti dagli studenti in ciascun istituto superiore di secondo grado, coinvolgeranno tutte le scuole di tutta la città metropolitana di Palermo.

Il 5 dicembre, presso l’IPPSEOA Pietro Piazza, si è svolta l’elezione dei membri del tavolo di presidenza, che risulta formato da Beatrice Hurdyal nel ruolo di segretaria, Davide Geraci e il gangitano Andrea Balsamello nel ruolo di membri aggiunti, Marta Sabatino nel ruolo di vicepresidente e Carmen Buglisi nel ruolo di presidente.

Il 15 gennaio la Presidente ha diviso l’assemblea plenaria dei rappresentanti in commissioni e nominato i referenti di ciascuna:

  • Edilizia scolastica e Diritti dello Studente, referente Giorgia Velardi;
  • Trasporti pubblici e rapporti con la Provincia, referente Damiano Favaloro;
  • Legalità, referente Andrea Meduri;
  • Ecosostenibilità, Salute e Sport, referente Giuseppe Zuccaro;
  • Eventi, Politiche Sociali e Mass Media, referente Leone di Sanzo.

Ci auguriamo sia un biennio molto produttivo – dichiara la presidente di consulta Carmen Buglisi. – Sappiamo che per dare risposte concrete ai bisogni della comunità studentesca è fondamentale coltivare un dialogo costante e costruttivo con le istituzioni e speriamo nel loro appoggio e interesse“.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: