Elezioni. A Nicosia poca affluenza per il comizio di Fratelli d’Italia – VIDEO

Condividi l'articolo su:

Non ha raccolto un grande consenso in termini di partecipazione il comizio che si è tenuto la sera di lunedì 19 settembre a Nicosia in piazza Garibaldi. Poche persone hanno ascoltato i discorsi dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, la candidata all’Ars Elena Pagana e il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci.

Tra i tre, l’assessore Ruggero Razza è quello che più convintamente ha saputo esprimere quanto fatto in questi anni di governo, soprattutto durante la pandemia e per la salvaguardia, a suo dire, dei servizi ospedalieri in provincia di Enna.

Abbastanza breve il discorso della deputata uscente Elena Pagana, candidata con Fratelli d’Italia per la riconferma all’Ars, che ha rivendicato la propria presenza sul territorio a fianco degli agricoltori e per la salvaguardia dei servizi sanitari.

Infine, il presidente Nello Musumeci, candidato nel collegio plurinominale al Senato, ha sottolineato nel suo discorso quanto realizzato alla guida della regione. Il suo discorso a tratti è stato abbastanza polemico con altri partiti, rivendicando in queste elezioni un ruolo centrale per se ed i candidati del suo schieramento, un voto ritenuto utile in vista della possibile vittoria dello schieramento di centro-destra sia alla Regione che a livello nazionale.

 


Condividi l'articolo su: