Elezioni amministrative in Sicilia, si vota il 4 e 5 ottobre ad Agira, Centuripe, Enna, Nicosia, Pietraperzia e Valguarnera

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si svolgeranno il 4 e il 5 ottobre le elezioni amministrative in 62 Comuni della Sicilia. Lo ha deciso il governo Musumeci, su proposta dell’assessore alle Autonomie locali, Bernardette Grasso. A seguito dell’emergenza covid-19, in questa tornata elettorale le urne saranno aperte due giorni: domenica (dalle 7 alle 22) e lunedì (dalle 7 alle 14) Lo scrutinio delle schede si terrà immediatamente dopo la conclusione delle votazioni. La costituzione dell’Ufficio elettorale, nei vari seggi, avverrà il sabato pomeriggio.

Sono 62 i Comuni siciliani coinvolti in questa tornata elettorale, che originariamente doveva svolgersi il 24 maggio. In provincia di Enna sono sei i Comuni coinvolti, tra cui il capoluogo Enna, a cui si aggiungono Agira, Centuripe, Nicosia, Pietraperzia e Valguarnera.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: