Elezioni regionali in provincia di Enna. Anche a Nicosia il 26 giugno si voterà per le primarie PD

Condividi l'articolo su:

Domenica  26 giugno dalle ore 8 alle ore 22 in via Senatore Romano, sotto i portici dell’ex tribunale nei pressi della succursale dell’Istituto Alessandro Volta, si  terranno le primarie del PD e verrà allestito un gazebo presso il quale sarà possibile recarsi ed esprimere  la propria  preferenza   sulla scelta del  candidato che dovrà rappresentare il PD della provincia di Enna alle imminenti elezioni  regionali  d’autunno.

Alla consultazione, così come peraltro previsto dallo statuto nazionale del PD, hanno diritto ad esprimere la loro preferenza le cittadine e i cittadini italiani nonché le cittadine e i cittadini dell’Unione Europea residenti nella provincia di Enna che dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del partito e di sostenerlo alle elezioni. Possono votare anche i giovani che compiranno 18 anni nel 2022.

Tre sono i candidati in provincia di Enna: Giuseppe Arena, Filippo Miroddi e Fabio Venezia. Proprio sull’attuale sindaco di Troina, Fabio Venezia, si è concentrato l’appoggio del circolo PD di Nicosia. Il primo cittadino di Troina in questi giorni è impegnato in un tour di presentazione della sua candidatura in tutta la provincia e a Nicosia il 31 maggio è stato accolto dagli esponenti e dai simpatizzanti del PD locale.

Nel mio intervento voglio esprimere  il mio sostegno e quello di  buona parte del circolo PD di Nicosia al candidato  Fabio Venezia  e aggiungere una considerazione:  quelle di domenica 26 non saranno semplicemente le primarie del PD ma un’occasione preziosa  che verrà  fornita al territorio  della zona Nord della provincia di Enna di essere rappresentato alla Regione.”  Afferma, Lidia Messina, consigliera comunale di Nicosia.

Sappiamo bene che a causa di fenomeni  inevitabili  quali il calo delle nascite a cui si accompagna  un irrefrenabile   forza centrifuga  che  allontana i  giovani  dal nostro territorio, la provincia di Enna subisce un calo demografico sempre più evidente, con  notevoli  pesanti conseguenze e  tra queste  la riduzione del numero dei rappresentanti  politici  deputati a sostenere e fare da portavoce al nostro territorio. Per tale motivo l’occasione delle primarie non è soltanto un momento di  espressione del PD  ma appartiene a tutto il territorio  interessato in modo trasversale ad intervenire attivamente, a  cogliere l’occasione, una delle poche  che  gli verrà ancora fornita,  di eleggere come  proprio rappresentante  Fabio Venezia il quale oltre ad essere  un giovane politico di provata esperienza ed attaccamento al territorio  rappresenta questa preziosa occasione di eleggere un rappresentante della zona Nord della  provincia”. Conclude nella sua nota la consigliera Lidia Messina.

 


Condividi l'articolo su: