Enna, al via dal 27 giugno la due giorni sulla legalità

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una vasta rete di associazioni locali, culturali e del terzo settore, assieme ai sindacati e all’ANPI, promuovono una due giorni ad Enna incentrata sul tema della Legalità, del sistema di potere in regione e nelle pubbliche amministrazioni, della lotta alla criminalità e alla corruzione.

La prima giornata, 27 giugno alle ore 18 e 30, prevede una manifestazione presso il Teatro comunale Garibaldi alla presenza del presidente della commissione antimafia, on. Fava, dell’ex presidente di Confindustria Enna, N.Grippaldi, del presidente dell’ANPI di Enna, Pintus, della presidentessa di Memoria e Futuro, avv. Laudani, introdotto per le associazioni da Colaleo, presidente di Koiné, sul tema “Sicilia, Potere e Legalità. Il sistema Montante”, patrocinato dal Comune di Enna.

La seconda giornata, 28 giugno alle ore 18 e 30, sarà presso lo SPE – Spazio per Enna, altrimenti noto come Galleria Civica, alla presenza del prefetto di Enna, G. Scaduto, del sindaco di Enna, M. Di Pietro, del sindaco di Troina, Venezia, del consulente della commissione parlamentare nazionale antimafia, Mattiello, del Vice – Presidente nazionale di Libera, Rando, sul tema “Liberaidee Sicilia. Mafia, corruzione e pubbliche amministrazioni”, patrocinato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

L’elenco completo dei soggetti promotori è il seguente: ANPI, CGIL, CISL, UIL, Libera Enna, Koiné, Federazione degli Studenti Enna, Giosef Enna, Legambiente, Kampus, Progetto Treseizero, UISP, Il Solco, Croce Rossa Italiana, Mondo Operaio, Agesci, Avis, Terramatta, ANPAS Sicilia, Amici Festa del Libro, Bedda Radio, Centro Atlantis, Ente Corpo Volontari Protezione Civile.

Le due manifestazioni della due giorni sono aperte al pubblico e liberamente accessibili.

 

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: