Enna, alla casa circondariale forte commozione per il quarto incontro di “Poesia: generazioni a confronto”

Enna poesia generazioni a confronto
Condividi l'articolo su:

ASCOLTA QUESTO ARTICOLO

Presso la Casa Circondariale di Enna, nell’ambito del progetto “Lib(e)ri di leggere”, ieri 6 giugno 2023, l’incontro tra gli alunni della casa circondariale e gli alunni del Liceo scientifico Pietro Farinato di Enna, per il quarto appuntamento con “Poesia: generazioni a confronto”.

Sul palco si sono alternate le varie generazioni di studenti che hanno declamato poesie scritte sia da loro stessi che da grandi poeti.

Un incontro ricco di commozione, all’insegna dell’inclusione e della condivisione.

Ad esibirsi sono stati i detenuti alunni del CPIA e gli alunni del Liceo Farinato. 

Tra il pubblico il Sindaco di Enna, Maurizio Dipietro, il dirigente scolastico CPIA Cl-EN, Giovanni Bevilacqua e la Direttrice del carcere Gabriella Di Franco, i docenti e gli studenti del CPIA e del Liceo Farinato, i funzionari del servizio sociale e la polizia penitenziaria all’interno della casa circondariale.

Momenti di grande entusiasmo e di commozione durante le 10 esibizioni che si sono succedute tra le interpretazioni di versi di grandi poeti e le declamazioni di poesie scritte dai detenuti.

Prossimo incontro con “Poesia: generazioni a confronto” giovedì 8 giugno, alle ore 19.30, presso l’auditorium del plesso Valverde, sede del CPIA Cl-En.

L’incontro è aperto a tutti.


Visited 3 times, 1 visit(s) today

Condividi l'articolo su: