Enna, chiudono volontariamente i negozi del gruppo Tomasello

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Da mercoledì 11 marzo, il gruppo Tomasello dichiara la chiusura volontaria dei propri punti vendita di abbigliamento e calzature per contenere l’emergenza sanitaria (Modè, Elle Calzature e Bridal ad Enna Bassa ed Elena Mirò, Oltre, Motivi, Krizia e Motivi in centro storico ad Enna).

Ci sembra giusto cercare di fare quanto in nostro potere, per tutelare al massimo la salute dei nostri clienti, dei nostri dipendenti e delle nostre famiglie. Crediamo sia meglio arrivare a una chiusura totale, così da bloccare definitivamente il contagio. – affermano i titolari del gruppo Tomasello –  Prima arrestiamo il contagio prima torneremo dai nostri clienti”.

Nonostante il decreto in vigore da martedì 10 marzo non preveda la chiusura totale delle attività, sono tanti i negozi, dai piccoli esercenti alle grandi catene, che in tutta Italia hanno deciso di chiudere per salvaguardare clienti e dipendenti, mandando un segnale forte, nonostante il considerevole impatto economico.

Siamo fiduciosi che potremo tornare presto, ma per farlo, adesso è doveroso fermarci”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: