Enna, domenica 7 luglio in piazza Municipio la finale de “La Scala della Moda”. Maria Monsè madrina della serata

Condividi l'articolo su:

Tutto pronto nella città di Enna per le finali di uno dei concorsi di bellezza più prestigiosi del Sud Italia, “La Scala della Moda”, evento giunto quest’anno alla sua decima edizione e che si svolgerà nel centro storico e, precisamente, in piazza Municipio domenica 7 luglio.

Ruggero Sardo

Circa ottanta concorrenti (scelti tra oltre mille iscritti ai casting che si sono svolti in tutta Italia) saranno nel capoluogo già a partire dalla giornata di sabato per essere giudicati da esperti del settore e giornalisti e contendersi gli ambiti titoli di “Miss & Mister Moda Sicilia”, “Miss e Mister GentediDomani” e “Miss e Mister Città di Enna”, oltre al ricco montepremi di cinque mila euro tra titoli, fasce, gioielli e un soggiorno di otto giorni a Tunisi.

Il concorso, inoltre, aprirà le porte alla partecipazione ad altri prestigiosi concorsi di bellezza di livello nazionale come “Una ragazza per il cinema”, “Miss Venere”, “Miss & Mister Moda in Passerella”, “La Fotomodella Italiana”, “Mister Intimo e Miss Lingerie”, “Baby Model”, “Miss Bella d’Italia & Mister Bello d’Italia”, “Miss & Mister Baby Italia Talent” e “Miss e Mister Volto Italy”.

Macchina organizzativa, guidata dal patron del concorso Giuseppe Pappalardo e dal direttore artistico Joselito Pappalardo, a lavoro ormai da diversi mesi per rendere unica una finale che si preannuncia sin d’ora spettacolare, secondo quello che è ormai lo stile del concorso.

La due giorni avrà inizio sabato 6 luglio con la conferenza stampa di presentazione, l’accoglienza e la registrazione di tutti i concorrenti ammessi alla finale presso il Teatro Garibaldi di Enna. A seguire una delle più importanti novità di questa decima edizione fortemente voluta dagli organizzatori: un corso di portamento e formazione personale tenuto da Maria Angelastro, Valerio Logrieco e Simona Turner, indiscussi professionisti del settore, al quale tutti i finalisti potranno prendere parte gratuitamente ricevendo al termine un attestato di partecipazione. Una straordinaria opportunità offerta quest’anno ai concorrenti per acquisire le basi utili alla carriera di modella o modello e, in ogni caso, armonizzare al meglio il movimento del proprio corpo. A conclusione del corso, nel pomeriggio, i concorrenti abbracceranno simbolicamente la città di Enna, accompagnati da fotografi, giornalisti e operatori tv, durante una sfilata che percorrerà le vie principali del capoluogo più alto d’Italia.

Momento clou dell’evento domenica 7 luglio con la finalissima de “La Scala della Moda”, in programma nella piazza antistante il Teatro Garibaldi di Enna a partire dalle ore 20. Madrina della serata sarà Maria Monsè, famosissima attrice e presentatrice tv, personaggio poliedrico scelto dall’organizzazione per dare quel tocco in più ad un evento ormai divenuto di livello nazionale. La stessa Monsè, oltre a svolgere il ruolo di madrina della finale, sarà anche presidente della giuria che decreterà i vincitori del concorso.

Maria Monsè

Il corposo e prestigioso cast degli ospiti delle finali, che saranno condotte dallo showman Ruggero Sardo e dalla showgirl Roberta Pennisi, sarà arricchito anche dal gruppo focloristico de “I Fajiddi”, il gruppo “Renegate Master Crew”, la cantante Maria Rita Campione e la Scuola Tessuti Aerei.

L’evento “La Scala della Moda”, tra i più prestigiosi concorsi di bellezza della Sicilia e del Sud Italia, è giunto quest’anno alla sua decima edizione ed è divenuto negli anni un appuntamento di livello nazionale sia per la grande richiesta di partecipazione, sia per la varietà delle città di provenienza dei concorrenti. Saranno, infatti, circa ottanta i concorrenti in gara, uomini e donne di età compresa tra i 14 e 33 anni di tutte le nazionalità, che hanno superato i numerosi provini e casting che si sono svolti in questi mesi in tutta la penisola (più di mille le iscrizioni).

Il concorso rappresenta un’imperdibile vetrina per chiunque voglia intraprendere una carriera nell’affascinante mondo della moda e dello spettacolo. Una delle vocazioni più autentiche del concorso è, infatti, secondo quanto più volte ribadito dall’organizzazione, quella di porsi come fucina di talenti e vetrina per i giovani. Questa è stata fino ad oggi la mission de “La Scala della Moda” e lo sarà sicuramente anche in questa decima edizione.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: