Enna, il 6 e 7 luglio la VI edizione del Trofeo Maria SS della Visitazione di arco storico

Condividi l'articolo su:

La Città di Enna si rituffa in una magica atmosfera tutta Medievale. Lo farà nel prossimo fine settimana ospitando il Trofeo Maria SS della Visitazione di Arco Storico giunto alla sesta edizione organizzato come sempre dalla Compagnia Arcieri del Castello presieduta da Gaetano Campisi con il patrocinio del Comune e la collaborazione dell’Associazione di Quartiere Lummardì del presidente Eduardo Campione.

Un evento questo che coniuga lo sport con la promozione turistica e che richiamerà a Enna oltre 200 arcieri ma con altrettante persone al seguito di circa 30 associazioni di arcieri provenienti da ogni parte d’Italia. Quindi una “vetrina” quella che si verrà a creare per la città di Enna di notevole interesse in particolare per la valorizzazione del suo simbolo per eccellenza, ovvero il Castello di Lombardia definito da tanti uno dei più belli d’Italia. Ma l’appuntamento è anche un importante momento istituzionale visto che è prevista anche la continuazione di un percorso di gemellaggio tra la città di Enna e quella umbra di Todi che sarà rappresentata dal suo vice sindaco Adriano Ruspolini.

La macchina organizzativa si è già messa in moto da tempo ed ai responsabili della Compagnia Arcieri del Castello continuano ad arrivare richieste di prenotazioni per il pernottamento in città visto che tanti degli arcieri inizieranno ad arrivare alcuni giorni prima della gara. Addirittura pare che alcuni arriveranno il 2 luglio in occasione dei Festeggiamenti della Patrona in modo da potersi anche godere la festa, della serie sacro e profano si uniscono. Inoltre già dal 3 luglio sarà aperta una segreteria in via Roma 385 nei pressi del Teatro Garibaldi in un locale messo gentilmente a disposizione dall’imprenditrice turistica Nietta Bruno che da sempre crede e si spende per la valorizzazione turistica della città di Enna. Un punto di riferimento per tutti i partecipanti ma anche per gli stessi ennesi che vorranno avere notizie sull’evento.

Il programma che però rimane suscettibile a modifiche dell’ultimo momento. Gli organizzatori stanno anche cercando di prevedere un supporto di guide turistiche per tutti coloro che nei giorni di permanenza vorranno scoprire le bellezze della nostra città che sicuramente da venerdì a domenica prossima sarà la più “aperta possibile” a partire dalle chiese, Torre di Federico che tra l’altro ospita una interessante mostra, alla riserva naturale speciale di Pergusa, e per le tante altre manifestazioni musicali, cultuali e quant’altro che si organizzeranno nel fine settimana in giro per la città. Nella mattinata di sabato 6 luglio invece nella prestigiosa ed elegante sala Proserpina di Palazzo Chiaramonte la cerimonia di Suggello del gemellaggio tra Enna e Todi alla presenza del Sindaco di Enna Maurizio Dipietro ed il Vice Sindaco di Todi accompagnato dalla gentile Signora.

Alle 18 sul piazzale Euno l’apertura del punto di raccolta firme per l’iniziativa “STOP CIBO FALSO”, promosso da COLDIRETTI.

Alle 18,15 presso il piazzale Euno nei pressi del Castello l’Apertura del Mercato Medievale di “CAMPAGNA AMICA”, con degustazione prodotti tipici e pietanze popolari, a cura della COLDIRETTI e con la partecipazione dell’Istituto Agrario “CUTELLI” di Todi (il più antico d’Italia con i suoi 150 anni di storia) ed i prodotti dell’Umbria;

Alle 19 l’avvio del Corteo storico con la partecipazione degli Sbandieratori e Musici dell’Associazione Arcobaleno “Città di Barrafranca”, da Piazza Vittorio Emanuele II al Castello di Lombardia.

Sul piazzale continuerà la serata con la degustazione di prodotti tipici locali ma anche medievali preparati dai componenti dell’Associazione di Quartiere Lummardì. Nel corso della serata anche intrattenimenti musicali.

La giornata di domenica 7 luglio è quella interamente dedicata alla parte ludica

Alle 8 il Ritrovo degli Arcieri presso il piazzale delle Vettovaglie all’interno del Castello di Lombardia;

Alle 8,30 la Benedizione degli Arcieri da parte di Don.

Alle 9 l’Inizio gara; alle 13 la Fine Torneo e Corteo Storico di tutti gli Arcieri, dal Castello di Lombardia si trasferiranno alla Galleria Civica in Piazza Scelfo, con la partecipazione dei Tamburini del Quartiere “U PUPULU” di Enna e dove è previsto anche il pranzo.

Alle 15,30 le Premiazioni.

Saranno presenti il Presidente federale della FITAST Giuliano Cerioni ed il suo vice Franco Campioni.

Questo l’elenco delle associazioni di arcieri che parteciperanno al Trofeo Maria SS della Visitazione

Arcieri del Leone (San Marcello, Ancona),

Arucs Tuder (Todi, Perugia),

Compagnia Arcieri Fabriano (Fabriano, Ancona),

Jesi (Ancona),

Urbino

Ordo Draconis (Roma),

Arcieri Viterbiensis (Viterbo),

Compagnia Arcieri Storici Contesa del Secchio (Sant’Elpido a Mare, Fermo),

Compagnia Arcieri del Bosco Sacro (Spoleto, Perugia),

Compagnia Malatestiana  del Liocorno Arcieri di Fano (Fano, Pesaro e Urbino),

Sagittarius Piceno (Ascoli Piceneo),

Arcieri di Valfabbrica (Valfabbrica, Perugia),

Arcieri Storici Belforte (Belforte del Chianti, Macerata),

Arcieri Palio dei Castelli San Severino Marche (San Severino Marche, Macerata),

Arcieri Storici Città di Amelia (Amelia, Terni),

Arcieri Gradara (Gradara, Pesaro e Urbino),

Arcieri De Varano (Camerino, Macerata),

Gruppo Arcieri Castrum Firmignani (Fermignano, Pesaro e Urbino), Arcieri di Racì Santo Stefano di Camastra (Messina),

Arcieri San Marco D’Alunzio (Messina),

Arcieri di Capizzi (Palermo),

Gruppo Storico Medievale di Enna

Compagnia Arcieri del Castello di Enna.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: