Enna, il camper della Polizia di Stato in supporto delle donne vittime di violenza

Condividi l'articolo su:

Domenica 25 novembre 2018 ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, come data per organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica in quel giorno.

In questo contesto, si inserisce la campagna della Polizia di Stato contro la violenza di genere “Questo non è amore”.

Anche a Enna, a tal riguardo, si terranno delle iniziative che tendono a implementare i contatti con vittime di violenza, per informazioni, suggerimenti e denunce contro la violenza di genere.

In particolare, a partire dalle ore 10:00, in piazza VI Dicembre, verrà allestito il camper della Polizia di Stato della Questura di Enna che ospiterà un Ufficio mobile pronto a ricevere le segnalazioni di chi è in cerca di aiuto, con la presenza di personale specializzato in materia della Divisione Polizia Anticrimine, della Squadra Mobile, dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e dell’Ufficio Sanitario.

Per l’evento, si prevede la partecipazione di rappresentanti della locale Associazione “Donneinsieme – Sandra Crescimanno”, nonché di personale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna, che illustreranno alla cittadinanza le iniziative intraprese, anche al fine di prestare immediate cure mediche e sostegno psicologico alle vittime di violenza, nonché sul percorso di accoglienza “Codice Rosa” presso il Pronto Soccorso

Informare, garantire la centralità della vittima, ascoltare e proteggere, farsi carico, fare rete, sono gli assi strutturali dell’intervento della Polizia di Stato.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *