Enna, piccoli miglioramenti per il bambino precipitato da una palazzina

Condividi l'articolo su:

E’ uscito dal coma farmacologico il bambino di otto anni, che mercoledì sera è caduto dalla finestra del terzo piano della sua abitazione in via della Cooperazione a Enna Bassa, riportando una serie di fratture in varie parti del corpo.

Trasportato d’urgenza prima all’Umberto I di Enna e poi a Palermo il piccolo è ricoverato in prognosi riservata ed ha subito diversi interventi al femore sinistro che presentava molte fratture, ai polsi e all’arcata sopra dentaria.

I problemi più gravi riguardano la respirazione dato che i polmoni sono stati toccati dalle fratture alle costole.

Ad assistere il piccolo sono il padre ed i nonni, madre da tempo è ritornata in Thailandia.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *