Enna, sanzionati dalle forze dell’ordine i titolari e i clienti di due bar per violazione delle norme anti-covid

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A seguito delle indicazioni provenienti dalla Prefettura di Enna, per garantire il contenimento dell’emergenza epidemiologica e prevenire e scongiurare comportamenti potenzialmente pericolosi per la salute pubblica, tutte le Forze di Polizia hanno intensificato i controlli su strada e presso esercizi commerciali nei vari Comuni della provincia.

Nella serata del 4 gennaio 2021, ripetendo le attività svolte alla fine dello scorso anno, sono stati espletati servizi congiunti da parte della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri presso esercizi pubblici del Comune di Enna al fine di verificare che la normativa per contenere il contagio da Covid-19 fosse rispettata.

Diversi i bar controllati siti nel centro storico e nella parte bassa della città: di questi in due sono stati riscontrati assembramenti davanti i locali e gli stessi esercenti non facevano rispettare ai clienti il distanziamento, l’uso della mascherina e l’allontanamento dall’esercizio dopo l’acquisto della bevanda, anzi in un caso queste venivano consumate all’interno.

Gli agenti e i carabinieri, quindi, hanno sanzionato i titolari delle due attività, disponendo pure la chiusura dei bar per 5 giorni; molti degli avventori sono stati sanzionati per violazione della normativa anti assembramento e altri sono stati convocati presso gli uffici della Polizia di Stato o dei Carabinieri per l’ulteriore seguito.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.