Ex Provincia di Enna, il neo segretario generale, Salvatore Pignatello, incontra in video conferenza i dipendenti

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una presentazione certamente insolita ma altrettanto efficace e soprattutto in linea con le direttive impartite dal Governo alle Pubbliche amministrazioni per contrastare l’emergenza coronavirus. E così che, stamane, in video conferenza il commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Enna, Girolamo Di Fazio, ha presentato ai dirigenti e ai responsabili dei servizi dell’Ente, in modalità agile, il neo segretario generale, Salvatore Pignatello.

Insolita perchè il vertice amministrativo è virtualmente entrato nelle case di ciascun dipendente instaurando un rapporto assolutamente informale ma pur sempre istituzionale. Pignatello si è detto subito orgoglioso di ricoprire questo incarico e soprattutto di far parte di questa nuova squadra guidata dal Commissario che ha pubblicamente ringraziato per la fiducia accordatagli. E’ stata l’occasione per conoscere i propri collaboratori ma sopratutto per tracciare, assieme al Commissario, quelle che saranno le direttive e le linee guida per consentire alla macchina amministrativa di continuare l’attività e di assolvere ai compiti e alle funzioni dell’Ente nonostante il momento emergenziale.

Non sarà l’emergenza a fermarci – ha ribadito Di Fazio – continueremo a lavorare per raggiungere gli obiettivi che mi sono prefissato al momento del mio insediamento. Insieme al segretario daremo un nuovo assetto organizzativo all’Ente nell’ottica dell’efficienza e dell’efficacia“.

Il vertice amministrativo ha concordato così con i funzionari una propria metodologia di lavoro rendendosi disponibile a qualsiasi proposta per migliorare e garantire i servizi ai cittadini. “Nessuno di noi era preparato a gestire tale emergenza – ha detto il segretario – ma insieme e con un lavoro di squadra si potranno superare le difficoltà contingenti, nel bene della cosa pubblica“. Il Commissario ha, inoltre, assicurato la sua presenza in ufficio per almeno tre giorni la settimana per consentire, qualora necessario, sia ai dipendenti che agli utenti un confronto diretto.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: