Expo pubblicità a Catania, ma gli eventi sono vietati: arriva la Polizia

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 22 Marzo 2021


PALERMO – La polizia municiplae di Catania ha interrotto l’Expo della pubblicità, che era in corso da sabato nel capoluogo etneo. L’evento, indirizzato a operatori del settore e ai loro clienti, era in violazione della normativa anti Covid-19 dettata dal Dpcm del 2 marzo “e in particolare – dicono dal Comune di Catania – della norma che vieta le fiere di qualunque genere e altri eventi analoghi”. Nel corso del sopralluogo e dei successivi controlli, inoltre, nel grande spazio attiguo al centro Ulisse, sono stati multati il presidente dell’Expo e altri 28 partecipanti all’evento, alcuni dei quali provenienti da fuori Sicilia: per tutti è scattata una sanzione da 400 euro. Nel frattempo un centinaio di visitatori presenti si sono rapidamente allontanati dal luogo di svolgimento dell’evento, che è stato immediatamente sospeso.



Source link


Condividi l'articolo su:

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.