Festa della Donna, il commissario straordinario dell’Asp di Enna annuncia l’acquisto di tre mammografi da collocare a Leonforte, Nicosia e Piazza Armerina

Condividi l'articolo su:

Non vuole essere banale il commissario straordinario dell’Asp di Enna, Francesco Iudica ed in occasione dell’8 marzo, Festa della Donna, annuncia l’acquisto di tre mammografi che faciliteranno lo screening e preverranno lo sviluppo delle patologie tumorali.

Tra tanto rumore di auguri che non cambiano nulla, – afferma il commissario Iudica – di mimose che profumano un solo giorno, di parole che dicono che, in realtà, avremo bisogno di fatti e che il loro tempo tarda ancora ad arrivare, l’Azienda Sanitaria Provinciale festeggia le donne con l’acquisto di tre mammografi che, oltre a quello già operante all’Ospedale di Enna, saranno collocati negli ospedali di Nicosia, Leonforte e Piazza Armerina per facilitare l’accesso agli screening e prevenire lo sviluppo delle patologie tumorali.

Il Dipartimento Materno Infantile realizzerà nel corso dell’anno, nell’ambito delle attività della Medicina Scolastica una campagna di formazione negli Istituti Superiori per insegnare alle ragazze le tecniche di autovalutazione per la diagnosi del tumore al seno.

L’attività di screening senologico avrà, inoltre, una struttura dedicata per poter meglio organizzare le attività, migliorare l’efficacia diagnostica e renderla omogenea in tutto il territorio provinciale.

Perché c’è solo un modo per l’ASP di festeggiare la donna, aiutarla ad essere in buona salute“.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *