“Folle mettere in discussione Conte”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



POLITICA





Governo, Di Maio: Folle mettere in discussione Conte


“Guardando anche a queste ore con la complicazione della mutazione del virus, mi sembra folle mettere in discussione Conte”. Lo dice Luigi Di Maio a Che Tempo che Fa su Rai 3.


“Poi se ci sono cose che non vanno nella maggioranza, si deve discutere e trovare soluzioni come sempre fatto. Ma bisogna farlo il prima possibile perché gli italiani non ci seguono, in questo momento non vogliono queste divisioni. Il dibattito deve avvenire su come migliorare l’azione di governo, non su come scontrarsi a livello mediatico ogni giorno. Il mio consiglio è di abbassare la tensione. Sediamoci intorno a un tavolo, ma questa nazione ha bisogno di stabilità di governo”, aggiunge il ministro degli Esteri, che poi commenta così le voci secondo cui potrebbe essere lui a prendere la guida del governo: “Io sostengo il presidente Conte e tutto questo chiacchiericcio serve proprio a dividere e mettere zizzania. Il mio nome è stato spesso associato a ‘premier’, ma io voglio andare avanti con questo governo, continuare a fare il ministri degli Esteri. Le ambizioni personali vanno messe da parte”.



Meglio la Lega o il Pd? “Quest’anno ha affiatato una squadra perché ci siamo trovati a dover fronteggiare tutti insieme una sfida mai vista prima. Io mi sento parte di una squadra di cui Conte è il capitano”, ha risposto il ministro.


Ma sul Mes siete divisi? “Renzi e Zingaretti sono di altri partiti, non siamo d’accordo su tutto ma abbiamo fatto molte cose insieme. Abbiamo fatto un pezzo di strada insieme e ne faremo ancora”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.






Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.