Fondi “zone rosse”, Giarrizzo (M5S: “Lavoreremo in Parlamento per estendere i contributi a tutti i comuni diventati zona rossa”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lavoreremo in Parlamento affinché la misura prevista all’interno all’articolo 112 del dl Rilancio che assegna 200 milioni di euro ad alcuni comuni italiani dichiarati ‘zona rossa’ venga esteso a tutti i comuni ‘zona rossa’. Così come hanno già dichiarato il Presidente del Consiglio Guseppe Conte e il Ministro Luigi Di Maio, è una questione di equità e giustizia sociale”. Così il deputato del Movimento 5 Stelle Andrea Giarrizzo.

Attraverso questa misura, – continua il parlamentare – intendiamo sostenere gli operatori economici che più degli altri hanno sofferto le conseguenze economiche dell’emergenza Covid-19.”.

In Sicilia, – spiega il parlamentare – sono quattro i comuni dichiarati ‘zona rossa’ e due di questi si trovano in provincia di Enna: Troina e Agira. Agira venne dichiara zona rossa il 24 marzo scorso, insieme a Salemi e Villafrati; stessa sorte toccò a Troina, dove nel frattempo era scoppiato il focolaio tristemente noto dell’Oasi di Troina, che verrà dichiarata ‘zona rossa’ poco meno di una settimana dopo, precisamente dal 30 marzo”.

Per oltre un mese, – conclude Giarrizzo – questi comuni hanno avuto imposto il divieto di accesso e di allontanamento dal territorio comunale e la sospensione di ogni attività, ad eccezione dei servizi essenziali e di pubblica utilità. Chiusura che ha messo a dura prova l’economia delle due comunità nell’Ennese e di tutti i comuni ‘zona rossa’”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: