Ftse Mib chiude piatto, spread in calo

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Borsa Milano in parità, vendite su Telecom Italia


In un contesto europeo in rosso di quasi un punto percentuale, il listino di Piazza Affari oggi ha fatto segnare la performance migliore nonostante la revisione al ribasso delle stime da parte della Commissione europea. Secondo Bruxelles, quest’anno il Pil di Eurolandia scenderà dell’8,7% mentre la ricchezza prodotta dal nostro Paese farà segnare un -11,2%.


In questo contesto, il paniere principale di Piazza Affari, il Ftse Mib, ha terminato a 20.012,68 punti (-0,1%) spinto dalle performance di Moncler (+1,93%), Prysmian (+2,07%) e Diasorin (+2,17%). A favorire gli acquisti su quest’ultima è la notizia di un test in grado di identificare i ceppi influenzali di tipo A e B ed il virus respiratorio sinciziale.



Andamento contrastato per le aziende di pubblica utilità con il +1,04% di Italgas e il +0,77% di Enel da un lato ed il -1,06% di A2A ed il –0,32% di Terna dall’altro. Seduta con il segno meno anche per Telecom Italia (-3,19%) dopo la diffusione della notizia dell’accordo tra Iliad e Open Fiber che permetterà alla società francese di sbarcare sulla rete fissa in Italia.


Con il Brent in rialzo dello 0,3% a 43,2 dollari il barile, Saipem ha lasciato sul campo il 2,03% ed Eni, che ha invece annunciato svalutazioni per 3,5 miliardi di euro, ha guadagnato lo 0,71%.


Dopo i guadagni di ieri, e nel secondo giorno dell’Offerta di scambio, l’accoppiata formata da Intesa Sanpaolo e Ubi Banca ha rispettivamente segnato un -0,31% e un -1,97%. UniCredit ha invece chiuso in rosso dello 0,74%, Banco BPM è scesa dell’1,03% e Mediobanca ha chiuso poco mossa (+0,12%). In calo anche lo spread, sceso dell’1,5% a 168 punti base. (in collaborazione con money.it)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.



[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]

Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: