Gagliano, al via la formazione gratuita per dare competenze specifiche in edilizia. Cento ore, in collaborazione con l’Ente Scuola Cassa Edile di Enna

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 18 Ottobre 2021

L’amministrazione comunale di Gagliano Castelferrato, di concerto con L’Ente Scuola Cassa Edile di Enna, interviene per contribuire a dar respiro all’economia locale, attingendo alla forza lavoro fornendo competenze professionali appropriate. L’intervento è stato deciso in considerazione del momento storico in cui la domanda di manodopera specializzata da parte delle imprese edili è diventata un’esigenza prioritaria per l’esecuzione e il completamento di opere già avviate o in fase di avviamento, in cui il settore edilizio è in crescita anche per effetto degli incentivi previsti nel Decreto Crescita (bonus 110%, sisma bonus, etc etc).

A tale scopo, il Comune si farà carico di offrire l’opportunità di ricevere una formazione professionale gratuita che metta nelle condizioni di acquisire competenze specifiche nel settore edile tali da permetterne l’ingresso nel mondo del lavoro.

L’intervento formativo pratico sarà in tutto di cento ore, da svolgersi in locali idonei allo scopo (cantiere simulato), mentre le attività teoriche iniziali saranno espletate presso l’aula consiliare. Il corso sarà organizzato nelle ore serali.

Il programma didattico avrà come obiettivo l’acquisizione da parte dei corsisti delle abilità di Muratore Polivalente di base.

Prima dell’avvio del corso e al di fuori delle ceto ore, saranno avviate attività propedeutiche come di seguito meglio specificato:

– Formazione base lavoratori alto rischio settore costruzioni della durata di 16 ore ai sensi di quanto previsto dall’alt. 37 D.Lgs. 81/2008;

– Visita medica per il conseguimento della certificazione di idoneità al lavoro;

– Fornitura dei D.P.I. e vestiario da lavoro idoneo e necessario per lo svolgimento di attività di addestramento pratico;

– Fornitura di materiale didattico di supporto alle attività teoriche, tecniche e pratiche;

– Apertura della posizione assicurativa presso l’I.N.A.I.L. prevista per i lavoratori che svolgono attività lavorativa senza retribuzione, coinvolti al solo fine di acquisire delle competenze di mestiere;

Alla fine del percorso formativo, soltanto i corsisti che avranno conseguito l’attestato di frequenza previsto, con il quale l’Ente erogatore dichiarerà i contenuti didattici svolti e le competenze tecniche di base che il corsista avrà raggiunto, avranno la possibilità di frequentare gratuitamente presso l’Ente Scuola CPT di Enna il corso di addetto all’uso, trasformazione, montaggio e smontaggio dei ponteggi per la durata complessiva di 32 ore e conseguire la qualifica prevista per legge previo superamento di esami finali.

Il corso di formazione professionale in edilizia sarà rivolto a soggetti residenti nel comune di Gagliano Castelferrato con età compresa tra i 18 e i 45 anni.

Il vice sindaco nonché assessore ai lavori pubblici del comune Vincenzo Di Cataldo ha dichiarato: “Già prima dell’emergenza Covid ci eravamo seduti con la rappresentanza dell’Ente Cassa Scuola Edile Cpt di Enna con l’intento di addivenire in tempi rapidi alla stipula di una convenzione che avrebbe concesso di dare respiro alla nostra economia intervenendo in maniera decisa proprio sulla variabile formazione, intesa quale strumento essenziale per rispondere all’importante bisogno di manodopera che ci arriva dal nostro territorio anche grazie a delle risorse come le Royalties che ci permettono di attingere alla forza lavoro locale nella misura minima dei due terzi”. Dal canto suo, il sindaco Salvatore Zappulla sottolinea: “Abbiamo creato i presupposti affinché i nostri cittadini potessero trovare lavoro e subito. Questa esigenza adesso è ancora più forte, considerati gli effetti della pandemia e considerati gli interventi di sostegno al settore come il superbonus”.

 


Condividi l'articolo su:

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.