Gagliano, operai e tecnici al lavoro per 78 giornate al cimitero. Cantiere finanziato dal Comune

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’amministrazione comunale dà il via libera a un cantiere di lavoro per quindici disoccupati, che completeranno la ripavimentazione dei viali del cimitero. Nel dettaglio, per effetto della delibera di giunta approvata dall’amministrazione del sindaco Salvatore Zappulla, saranno al lavoro 15 allievi, oltre a un operaio qualificato con mansione di muratore, un direttore tecnico e un istruttore.

Il cantiere mira all’attuazione di un progetto esecutivo redatto dall’ufficio tecnico comunale; con fondi dello stesso ente, dal costo complessivo di 134.500 euro. Un secondo progetto è stato finanziato dalla Regione. I lavoratori completeranno tutta la ripavimentazione del Campo Santo, e i lavori partiranno lunedì, per una durata di 78 giorni.

Il sindaco Zappulla esprime “soddisfazione”. “In un difficile momento economico per tante famiglie e in prossimità delle feste di Natale – afferma il primo cittadino – abbiamo l’opportunità di concedere, con un lavoro utile e importante nel nostro cimitero, ad alcuni disoccupati una boccata d’ossigeno sicuramente importante”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.