Giuseppe Raspanti dona una stampa del XIX secolo di Nicosia al Comune

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’artigiano nicosiano Giuseppe Raspanti noto appassionato di storia locale, collezionista di libri e materiale storico sulla città di Nicosia, ha donato nei giorni scorsi una stampa che raffigura Nicosia nel 1815, poco prima che fosse proclamata Diocesi nel 1817.

Il disegno originale è depositato presso l’Archivio Apostolico Vaticano, l’autore della stampa è sconosciuto, il disegno, infatti, non reca alcuna firma.

La copia della stampa era stata donata a Giuseppe Raspanti per rimpinguare la sua enorme collezione di libri, cartoline ed oggetti che descrivono la storia di Nicosia attraverso i secoli. Raspanti ha voluto donarla al Comune di Nicosia per renderla fruibile a tutta la cittadinanza.

Ringraziamo per la donazione Giuseppe Raspanti – affermano soddisfatti il sindaco Luigi Bonelli e l’assessore Daniele Pidone – Abbiamo voluto esporre questa stampa che rappresenta Nicosia nel 1815 all’interno del palazzo comunale, la casa di tutti i cittadini nicosiani, in modo che tutti possano ammirarla. Giuseppe Raspanti con le sue collezioni valorizza la nostra città e stiamo pensando ad una mostra che possa far conoscere a tutta la cittadinanza la storia di Nicosia attraverso i documenti in suo possesso”.

 

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: