Governo, Renzi: "No a spacchettamento ministeri" 

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Il messaggio del leader di Italia Viva nella chat dei parlamentari renziani

alternate text
Fotogramma
(Adnkronos)

Dopo le ore passate al tavolo sul programma di governo nato dopo la crisi, “vediamo domani come il Presidente incaricato immaginerà di muoversi. Noi ci manteniamo disponibili e collaborativi, senza veti e senza pregiudizi. Speriamo che nelle prossime ore si faccia un passo in avanti”. Lo scrive Matteo Renzi nella chat dei parlamentari di Italia Viva, che aggiunge: “L’unica cosa che vorremmo evitare è che si arrivasse allo spacchettamento dei ministeri solo per accontentare più persone: sarebbe un errore triste”.


Leggi anche
  • Governo, nodo Mes al tavolo sul programma

  • Su Conte ter incombe fronda M5S anti Renzi: ecco ‘la resistenza’

Al tavolo sul programma, Italia Viva ha “chiesto di avere un documento scritto perché solo mettendo nero su bianco le priorità, dalla giustizia al lavoro, dalla sanità alle riforme, potremo essere chiari davanti ai cittadini. Una crisi come questa – scrive ancora Renzi – merita di essere risolta in modo trasparente: va scritto ciò su cui siamo d’accordo e in che tempi realizzarlo”.

“Non abbiamo parlato di nomi e nemmeno di numeri: i nostri colleghi della vecchia maggioranza dicono informalmente che non intendono portare elementi di discontinuità: pura tattica in attesa di domani”, assicura il leader di Italia Viva.



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.