I circoli PD di Nicosia e Villadoro hanno celebrato il 25 aprile Festa della Liberazione

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ARTICOLO PUBBLICATO IL 25 Aprile 2021

Le rappresentanze dei circoli PD di Nicosia e Villadoro hanno celebrato domenica 25 aprile il 76mo anniversario della Liberazione dell’Italia dall’occupazione nazista e dal regime fascista.

Una celebrazione sobria avvenuta a Nicosia ai piedi del monumento ai caduti a Santa Maria di Gesù e a Villadoro.

La rappresentanza formata dai consiglieri comunali Sigismundo Li Volsi, Lidia Messina e Domenico Scavuzzo, dal segretario Antonello Catania e da diversi simpatizzanti ha ricordato i partigiani di Nicosia e Villadoro che hanno combattuto ed alcuni di loro sono morti combattendo i criminali nazi-fascisti. Sono stati ricordati Gaetano Bruno, Emanuele Carfì, Giovanni Castro, Francesco Castrogiovanni, Rosario Ciotta, Michele D’Amico, Santo Di Bella, Giuseppe Gullà ed anche la figura di Felice Rubino, deportato e morto nel 1944 a Dachau in un campo di concentramento nazista.

Il segretario del circolo PD di Nicosia ha ricordato e celebrato i partigiani locali con la frase di Piero Calamandrei “Se nel campo morale la Resistenza significò rivendicazione della uguale dignità umana di tutti gli uomini, nel campo politico la Resistenza significò volontà di creare una società retta sulla volontaria collaborazione degli uomini liberi ed uguali”.

Ricordato in particolar modo a Villadoro la figura del partigiano Rosario Ciotta trucidato il 30 gennaio 1945 a soli 21 anni, quest’anno i circoli PD di Nicosia e Villadoro hanno voluto ricordare il partigiano villadorese con la locandina che cita l’epigrafe posta sulla lapide della sua tomba “Meglio morire che tradire”.

Tomba del partigiano Rosario Ciotta
Tomba del partigiano Michele D’Amico

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it