i nuovi eco-consigli del Wwf per una festività in casa

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


I nuovi eco-consigli del Wwf per una Pasqua in casa


Dalle curiosità legate alle uova in natura a quelle sul cioccolato, con un occhio al rischio deforestazione in caso di provenienza da fonti non sostenibili per ambiente e diritti sociali. Sono tutti dedicati alla Pasqua e ai suoi simboli, i nuovi Ecotips del Wwf per le attività da svolgere e le nuove cose da imparare in questo periodo di festa, pur restando a casa.


Nella pagina wwf.it/ecotips tanti consigli per colorare le uova destinate a imbandire la tavola pasquale, usando coloranti ‘di cucina’ come curcuma, paprica, caffè e persino spinaci. C’è anche un menù speciale firmato dalla eco-blogger Lisa Casali tutto ‘veg’, per rompere le tradizioni e portare in tavola un piatto delizioso ma a bassa impronta ambientale.



La webcam sulla natura della settimana è puntata sul nido del falco pellegrino nel parco dei Castelli Romani: la coppia di rapaci si è alternata instancabilmente nella cova e i piccoli stanno nascendo proprio in questi giorni. La proposta per i più piccoli, invece, è all’insegna di impollinatori speciali che si possono osservare anche sul balcone: i bombi, parenti ‘solitari’ delle api.


Mentre per gli appassionati del fai-da-te un video tutorial per costruire una casetta per api e coccinelle utilizzando materiali disponibili in casa. Poi video dalle Oasi, dove la natura non si è mai fermata. E saranno proprio le aree protette dal Wwf a scandire la giornata di Pasquetta, con un ricco palinsesto sul sito web e social media dell’associazione che mostrerà immagini dal nord al sud dell’Italia, per ricordarci che, una volta terminata l’emergenza, la natura sarà pronta a regalarci momenti di serenità e bellezza.


Da qualche giorno, poi, è partito anche il nuovo Urban Nature Contest, un concorso fotografico e di raccolta immagini dove si invitano i cittadini a inviare le foto di uccelli, insetti ospiti dei nostri balconi e terrazzi.


Per partecipare basta scattare una foto e postarla sui social con #wwfurbannature e @wwfitalia, oppure inviare a una mail a promozioneurban_nature@wwf.it specificando a quale delle quattro categorie (il mio spazio verde, amici della città, il valore della natura in città e il mio ricordo migliore) appartiene e in quale città è stata scattata la foto. Le più belle verranno ripostate sui canali dell’associazione e saranno protagoniste della mostra fotografica online che sarà allestita in occasione dell’evento nazionale Urban Nature 2020 – La Festa della Natura in città, domenica 4 ottobre 2020.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: