Iacp di Enna, al via la regolarizzazione per l’assegnazione di alloggi popolari per gli occupanti senza titolo

Condividi l'articolo su:

L’Istituto Autonomo Case Popolati di Enna ha avviato le procedure per permettere, agli occupanti abusivi di alloggi popolari, la regolarizzazione contrattuale ai sensi della recente legge regionale dello scorso 8 maggio. La norma per la sua applicazione si richiama e si collega alle disposizioni di cui alla precedente legge regionale del 9 agosto 2002.

Il modello che gli utenti interessati debbono presentare debitamente compilato, è consultabile sul sito dell’Ente www.iacpenna.it È inoltre pubblicato un avviso nel quale sono spiegate le procedure da seguire.

In particolare, coloro che occupano un alloggio popolare abusivamente e senza titolo, adesso, ai sensi della legge regionale 8 dell’8 maggio 2018, possono chiedere all’Iacp la regolarizzazione contrattuale, acquisendo legittimamente il titolo di assegnatario, purché l’occupazione sia antecedente al 31 dicembre 2017.

La sanatoria è legata a precisi requisiti: bisogna risultare occupante abusivo di alloggio popolare alla data del 31 dicembre 2017; essere in possesso dei requisiti per l’assegnazione degli alloggi popolari; avere pagato allo Iacp i canoni pregressi anche attraverso accordi di rateizzazione. Tutti gli interessati devono presentare un atto di notorietà dove si evince la data di effettiva occupazione dell’alloggio, detenuto senza titolo, unitamente alla fotocopia del documento di riconoscimento,

Il modulo che può essere ritirato anche presso l’ufficio Iacp di Enna di viale Diaz 54, compilato in ogni sua parte può essere inoltrato: per raccomandata A/R allo IACP Enna, inviato anche per e-mail a:  iacpenna@pec.iacpen.it  , oppure consegnato presso gli uffici Iacp di Enna.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *