Il Centro studi Uil-Fpl Lavoro e Cultura “La trincea dei diritti” contrario alla chiusura delle pagine di Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A prescindere di chi l’ha assunta, la decisione di eliminare le pagine dell’informazione di Enna e di Caltanissetta, denota l’insensibilità tendente ad alimentare l’isolamento di un territorio già martoriato dalla crisi strutturale, viaria, occupazionale e sociale”. Lo dichiara Pasquale Calandra, presidente del Centro studi Uil-Fpl Lavoro e Cultura “La trincea dei diritti”.

La contemporaneità della crisi dovrebbe spingere all’inclusione e non il contrario, in questo caso la professionalità e l’impegno dei giornalisti che finora nel territorio si sono impegnati, con questa decisione è derisa, offesa e denigrata, e con essa è emarginata la storia, l’arte e la cultura dell’intera Sicilia interna.

La decisione va stigmatizzata con l’auspicio che possa essere revocata, poiché solo gli asini non cambiano strada.

Il Centro Studi Lavoro e Cultura lo fa e ne auspica la revoca e il ripristino delle pagine”.

 

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.