Il Comitato per la riapertura del tribunale di Nicosia risponde al sindaco Bonelli – VIDEO

Condividi l'articolo su:

Il Comitato per la riapertura del Tribunale di Nicosia risponde al sindaco di Nicosia, dopo le dochiarazioni rilasciate alla nostra testata ( https://www.telenicosia.it/nicosia-il-sindaco-e-la-presidente-del-consiglio-comunale-parlano-del-bilancio-appena-approvato-video/ ) nelle quali criticava duramente con parole forti il Comitato per la proposta di riapertura in via sperimentale del Tribunale di Nicosia.

Gli avvocati Piergiacomo La Via, Pino Matarazzo e Giusy Tumminaro rispondono al sindaco ribadendo la loro proposta e criticando la decisione di aprire un capitolo di bilancio per contribuire alle spese di riapertura con una cifra di 143 euro, che dimostrerebbe quanto l’amministrazione comunale non creda per nulla alla possibilità che il Tribunale di Nicosia riapra in tempi brevi.

I tre avvocati chiedono al primo cittadino per quale motivo sono stati definiti “imbroglioni” e se lo sono anche tutti coloro cittadini e personaggi delle istituzioni che ad oggi hanno creduto nella proposta e legiferato in favore della riapertura degli ex tribunali siciliani chiusi con la riforma della geografia giudiziaria del 2013.

Il Comitato ritiene che si debba ricompattare l’ambiente ed un passo decisivo l’amministrazione dovrà compierlo dando formalmente la disponibilità dei locali dell’ex palazzo di giustizia, soprattutto quelli del secondo piano, dove era presente l’ex pretura, più l’aula udienze del primo piano. Un passo decisivo verso la stipula della convenzione tra il Ministero della Giustizia e la Regione Siciliana.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *