“Il Covid è un’influenza con il turbo”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



SPETTACOLO





John Taylor dei Duran Duran è guarito: Il Covid è un'influenza con il turbo


di Antonella Nesi


Il bassista e cofondatore dei Duran Duran, John Taylor, è guarito dal coronavirus e in un post sul profilo Instagram della band sottolinea che il Covid-19 “non è sempre un assassino”.



“Cari amici miei – esordisce il musicista britannico che compirà 60 anni il prossimo 20 giugno – dopo aver riflettuto, ho deciso di condividere con voi che sono risultato positivo al corona virus quasi tre settimane fa. Forse sono un 59enne particolarmente robusto – mi piace pensare di esserlo – o ho avuto la fortuna di avere solo una forma lieve di Covid 19 – ma dopo circa una settimana di quella che definirei una ‘influenza con il turbo’ ne sono uscito sentendomi bene. Anche se devo ammettere che non pensavo che la quarantena mi avrebbe dato la possibilità di riprendermi davvero”.


Dico questo in risposta all’enorme quantità di paura generata dalla pandemia, in parte del tutto giustificata, e il mio cuore si rivolge a tutti coloro che hanno dovuto affrontare una perdita e un dolore reali. Ma voglio farvi sapere che il virus non è sempre un assassino, e possiamo e vogliamo battere questa cosa“.


“Mando amore a tutti i miei amici e fan, in Italia in particolare, nel Regno Unito e negli Stati Uniti e in tutti i luoghi del mondo che ho avuto la fortuna di visitare nei miei viaggi con i Duran Duran. Non vedo l’ora di tornare sul palco, condividendo nuova musica, amore e gioia. Restate al sicuro, restate connessi e diventate creativi!”, conclude Taylor.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: